giovedì 15 gennaio 2015

venerdì 2 gennaio 2015

Il potere di cambiare

All'inizio dell'anno si tirano i bilanci dell'anno appena chiuso e si fanno i buoni propositi per l'anno iniziato.  Quale momento migliore per cambiare? Quale momento migliore per scoprire la nostra forza e il potere di cambiare ciò che non ci piace o di realizzare ciò che desideriamo?
Ecco un video in cui il dott. Dan Siegel ci parla del potere del cambiamento e della plasticità cerebrale, anche in età molto avanzate.
E soprattutto, ricordiamoci, non è mai troppo tardi!

martedì 23 dicembre 2014

Auguri!

Psiche&Dintorni 

vi augura

 Buone Feste e un sereno anno nuovo!




Arrivederci nel 2015!

venerdì 19 dicembre 2014

Il Brainstorming funziona?

Il Brainstorming è una tecnica di gruppo, che prevede la sospensione del giudizio, per produrre molte idee. Un metodo che fu ideato da Alex Osborn e reso famoso grazie al suo best-seller in voga negli Stati Uniti, nei primi anni cinquanta, fu considerato negli anni il principe dei metodi per sviluppare la creatività di un gruppo.
Ma pare proprio che il brainstorming non funzioni. È stato osservato che questa tecnica produce meno idee e meno originali, rispetto alle persone che lavorano da sole. 

Perché accade questo? 

venerdì 5 dicembre 2014

Che cos'è la Psicologia Positiva?

Che cos'è la Psicologia Positiva?

Non si tratta di una disciplina che implica una coazione a pensare sempre e comunque positivo. Non è nemmeno una forma beota di filosofia New Age. Come del resto tutte le discipline di psicologia ha dunque un fondamento scientifico: si tratta dello studio dei vari aspetti che redono la vita degna di essere vissuta.
Se la psicologia clinica sì è concentrata sugli aspetti non funzionali della psiche e se la psicologia scientifica si è concentrata sullo studio dei processi di base della vita psichica, quella positiva focalizza la sua attenzione su ciò che abbiamo di psichicamente funzionale e su come potenziarlo.

domenica 23 novembre 2014

Ponti Psicodrammatici

Pontes Psicodramaticas: as margens em volta
Ponti Psicodrammatici: i margini attorno

Meravigliosa vista notturna sul Ponte 25 Aprile, con Lisbona sullo sfondo.
Ho partecipato al congresso annuale della Società Portoghese di Psicodramma, tenutosi recentemente ad Almada, affacciata sulla sponda meridionale del fiume Tago, proprio di fronte a Lisbona. Il congresso aveva un titolo suggestivo: “Ipocrisia, finzione, gioco”, temi sacri allo psicodramma ma il sottotitolo era ancora più intrigante: Pontes Psicodramaticas: as margens em volta. Ponti Psicodrammatici: i margini attorno. Il tema era, dunque, pressapoco questo: costruire ponti, collegare, lavorare sui margini, sulle marginalità: incontri, scontri, collegamenti.